https://marketinsight.it/wp-content/uploads/2020/07/unieurocover2.jpg

Il Cda di Unieuro si riunirà domani 10 luglio per l’approvazione del resoconto intermedio di gestione al 31 maggio 2020.

Sulla base delle più recenti stime elaborate dagli analisti attivi sul gruppo romagnolo il primo trimestre 2020/21 dovrebbe registrare ricavi pari a 384,1 milioni (-22,5%).

L’Ebitda adjusted è atteso a -17,9 milioni mentre il risultato netto reported è previsto a -26,6 milioni.

Sul fronte patrimoniale l’indebitamento finanziario netto dovrebbe fissarsi a 40,8 milioni rispetto alla liquidità netta di 29,6 milioni di fine febbraio scorso.