https://marketinsight.it/wp-content/uploads/2019/09/Unieuro-Sede5.jpg

Nel primo trimestre 2021/22, chiusosi lo scorso 31 maggio, Unieuro ha riportato ricavi in crescita del 35,7% a 581,8 milioni, a fronte di un corrispondente periodo 2020/21 fortemente impattato dal lockdown (+17,5% rispetto al primo trimestre 2019/20, pre-Covid).

L’EBIT adjusted si è attestato a 6,5 milioni rispetto ai -11,1 milioni  del primo trimestre 2020/21.

Il periodo si è chiuso con un risultato netto adjusted di 3 milioni (-13,8 milioni nel corrispondente periodo dell’esercizio precedente), per la prima volta positivo in un trimestre strutturalmente impattato dalle dinamiche stagionali.

Sul fronte patrimoniale la cassa netta è stata pari a 121,4 milioni rispetto ai 154,8 milioni di febbraio 2021.

Confermate le guidance per l’esercizio in corso, fornite in occasione dell’Investor
Day del 10 giugno.

(segue approfondimento)